NEWSLETTER TDF 2.2002

In questa lettera: 

Cari colleghi, amici e co-planetari, 

Prima di tutto vi esprimo i miei più sinceri auguri per il 2003 che sta per iniziare!

Forse persino un augurio può suonare fuori luogo nella situazione attuale, mentre una marea montante di tirannia, terrorismo, guerra, e la filosofia del mondo chiuso, tentano di costringere le persone e lo sviluppo della civiltà umana in un angolo sempre più stretto. Lo sviluppo delle attività spaziali, come gli altri settori dell'economia, risente pesantemente di tale clima, ed il fatto che l'unico mercato spaziale commerciale sia ancora quello delle telecomunicazioni rende la congiuntura particolarmente pesante.

Su un altro piano di ragionamento, siamo perfettamente consci che i nostri desideri influenzano i nostri pensieri, ed i pensieri determinano il corso degli eventi. Così, se passiamo il nostro tempo ad aver paura di "dove andremo a finire", forse diventiamo complici dei tiranni e delle forze della regressione.

Se invece concentriamo i nostri pensieri in direzioni costruttive, allora contribuiremo allo sviluppo di elementi positivi e di progresso.

Siamo certi che la civiltà umana può continuare a svilupparsi solo se accede alle risorse extraterrestri, a partire dall'energia. Anche senza nuove eclatanti tecnologie, un'economia che si dispieghi nell'arena spaziale può fiorire per secoli. Liberare tale economia è il compito del presente, e non di un lontano futuro!

Quindi occorre cominciare a lavorare seriamente in questa direzione, identificare i piccoli passi immediatamente fattibili e definire prodotti utili e redditizi. A questo fine, dobbiamo applicare tecnologie esistenti o in corso di validazione ad obiettivi significativi, e non aspettare fantastiche tecnologie, del tutto non sviluppate e non testate!

Certo, è imperativo svolgere attività remunerative e remunerate.

Ma, come noi, molti colleghi hanno bisogno di lavorare, e questo è importante e, per certi versi, anche confortante: infatti è il lavoro che crea benessere, nuove opportunità per persone povere di diventare benestanti; nuovi mercati possono quindi nascere e l'economia (la torta globale) può crescere. Soltanto una continua crescita economica può sdrammatizzare tutti i conflitti. Quindi possiamo affermare che il lavoro ed il sapere tecnologico e scientifico sono la vera ricchezza, ed il solo strumento culturale, per l'umanità, di ottenere pace e libertà.

Il denaro - specialmente come concepito dai governi e dagli speculatori - non è che un mezzo contabile, estremamente volatile. Se degli imprenditori credono di essere prudenti, e non investono il loro denaro ora, in attesa di "tempi migliori", perderanno i loro soldi, e probabilmente non avranno tempi migliori. Al contrario, se molte persone coraggiose investiranno soldi, tempo e risorse in sviluppo tecnologico, vedremo di nuovo gli indicatori economici puntare al massimo. Benessere e denaro torneranno a salire; la guerra, il terrorismo e le involuzioni liberticide dovranno allora cedere il passo allo sviluppo civile, libero e pacifico.

TOP^

LE ATTIVITÀ DI ANDROMEDA E DI TDF

La nostra agenda per l'immediato futuro comprende tre attività principali:

  • sviluppo di tecnologie per l'Astronautica,
  • sviluppo di sistemi software affidabili e sicuri in campo infrastrutturale,
  • discussione & disseminazione del potenziale dell'Astronautica (ciò che K. A. Ehricke definì l' 'Imperativo Extraterrestre'), e primi tentativi di definire alcuni nuovi concetti per una filosofia dell'era spaziale.

Per quanto riguarda le tecnologie per l'Astronautica, diamo la priorità alle strutture gonfiabili, espandibili e rigidizzabili, settore in cui possediamo know-how ed esperienza più che ventennale, pressoché unici in Europa.

Per quanto riguarda il software, cerchiamo clienti e partner in grado di apprezzare e mettere a frutto il nostro approccio metodologico basato su strumenti relazionali di progettazione e test engineering, che ci permette di lavorare secondo standard di qualità e con efficienza.

Per quanto riguarda l'education, abbiamo messo a punto diversi prodotti di tipo seminariale, sui temi dell'economia spaziale, della filosofia e dell'etica dell'era spaziale (vedere su www.andromeda-srl.com). Vedere anche il paper 'The Copernican Evidence - Requirements for a Space Age Philosophy', inviato al 53mo Congresso  IAF, tenutosi a Houston (sessione 'Beyond Education'). Insieme ad alcuni amici e colleghi, siamo inoltre portatori di un approccio metodologico completamente nuovo: intendiamo infatti rivolgerci prioritariamente ad imprenditori al di fuori della space community, proponendo loro temi di investimento in attività spaziali capaci di portare ad un ritorno di investimento in tempi ragionevoli.

Per l'informazione, e per la discussione filosofica, intendiamo continuare ad utilizzare Tecnologie di Frontiera, anche se in modo meno "giornalistico". I grandi servizi realizzati nel 2001 (es. "Shuttle Forever") si sono rivelati troppo costosi in termini di tempo, anche se personalmente penso sia questo il giornalismo comparativo di cui c'e' bisogno, e mi piacerebbe molto poter approfondire questo metodo, del resto premiato dai lettori. Infatti, in corrispondenza dell'uscita di quei servizi, ed in occasione delle corrispondenze dai congressi IAF, gli accessi giornalieri a TdF sono cresciuti sino ad alcune centinaia. Tuttavia, nel 2002, abbiamo dovuto dedicare il tempo interamente alle attività professionali, e lo stesso dovremo fare nell'immediato futuro. Pubblicheremo quindi articoli e corrispondenze su TdF (il cui forum pubblico è aperto a tutti), ma senza scadenze né periodicità. Per quanto riguarda la frequenza della newsletter, nel 2002 è stata molto bassa: solo due volte; anche facendo del nostro meglio, non credo che riusciremo a scrivervi più di tre o quattro volte nel corso del 2003.

Come forse avrete notato, TDF non ha ancora pubblicato corrispondenze dal 53mo Congresso IAF di Houston. A scanso di equivoci, chiarisco che non abbiamo inteso ignorare l'evento, che riveste per noi un interesse primario, come sempre. Per impegni di lavoro non ho potuto andarci personalmente, e sinora non ho ricevuto alcuna corrispondenza: se qualche congressista vuole gentilmente mandarci una nota, saremo molto lieti di pubblicarla. Gli aspetti che ci interessano maggiormente credo siano ormai noti: come sono stati trattati dal Congresso i temi dell'astronautica, dei lanciatori riutilizzabili, del turismo spaziale, dell'energia solare spaziale, etica e filosofia.

TOP^

IL FORUM DEL FUTURO

Per inaugurare la nuova edizione, TdF da' inizio oggi, alla fine del 2002, ad una grande iniziativa di visione futuristica: un nuovo forum, dove chiediamo a tutti gli amici di spingere il loro sguardo su un orizzonte di 30 anni, e di mettere online le loro migliori e peggiori previsioni.

Sei ottimista? Pensa al Natale del 2032: sviluppo della civiltà umana, economia, scienza, tecnologia, politica, arte, filosofia. Quali sono le condizioni migliori che riesci ad immaginare? E come possiamo arrivarci?

Sei pessimista? Pensa al Natale 2032: decadenza della civiltà umana, declino dell'economia, crisi di risorse, catastrofi ambientali, tirannia, guerre, terrorismo, declino morale... Quali sono le condizioni peggiori che riesci ad immaginare? E come possiamo evitare un simile futuro?

Hai paure e speranze in egual misura? Scrivi i tuoi pensieri in entrambi i forum: IL FUTURO MIGLIORE ed IL FUTURO PEGGIORE. 
Vedi tu stesso, all'indirizzo: http://www.tdf.it/cgi-bin/dcforum/dcboard.cgi 

Infine, poiche' tenere in piedi TdF, anche in versione meno giornalistica, è comunque per noi un impegno ed un costo, ci piacerebbe almeno avere un... ritorno morale, vale a dire un feedback sulla sua utilità e sul tuo effettivo interesse. Ti chiediamo quindi gentilmente di confermarci in modo esplicito la tua intenzione di continuare a ricevere la nostra newsletter, confermando o indicando un tuo indirizzo valido: è sufficiente una email con la dicitura 'TDF 2003 COMFERMA' nell'oggetto.

Se vorrai mandarci contestualmente i tuoi commenti, saremo lieti di tenerne conto per le attività future. In questo caso, per favore indica chiaramente se ci dai il permesso di mettere la tua lettera online. 

Ancora moltissimi auguri, e...
Guardate in alto!
Adriano Autino

TOP^

Tecnologie di Frontiera - web: www.tdf.it  -  e-mail: adriano.autino@tdf.it

ANDROMEDA s.r.l. - High Leverage Real-Time Systems, Technologies, Methodologies for Astronautics and Infrastructures - web: www.andromeda-srl.com  - e-mail: adriano.autino@andromeda-srl.com

[001.AA TDF.2/2002 - 27.12.2002]