Il Telescopio Spaziale Humble, uno strumento per i Ricercatori di Astronomia

Intervista rilasciata dal Dott. Michael Martin-Smith ad Adriano Autino - Tecnologie di Frontiera

Il Dr. Michael Martin Smith (Space Age Associates, Regno Unito) Ŕ l’ideatore di un piccolo, poco costoso, telescopio spaziale, chiamato Humble, che pu˛ essere usato dagli Astronomi. Recentemente il progetto Ŕ entrato nella fase di realizzazione del prototipo. La BBC ed i giornali britannici ne parlano da mesi. Ho chiesto a Michael di dare a noi, che non viviamo nel Regno Unito, le informazioni di base sul suo progetto. Tecnologie di Frontiera vi terra’ informati sullo sviluppo di Humble. Spero anche che potremo essere d’aiuto, in qualche modo, alla realizzazione di questo progetto e nel favorire il successivo uso del telescopio.

Michael, quale’e’ lo stato attuale dell'arte del progetto Humble? Attualmente, la Space Innovazions Ltd - una piccola azienda high tech, di Newbury, Berkshire sta lavorando ad un minisatellite prototipo, 150 kg., che sara’ la piattaforma per humble. L'UniversitÓ di Leicester e’ interessata a fungere da Stazione di Controllo di Terra e da Centro di Controllo per Humble, come componente del Centro Nazionale di Scienza dello Spazio (costituito dalla Commissione Millennium), sempreche’ i costi non superino le previsioni! Un consulente manageriale, Chris Elliott, sta preparando un documento sulle iniziative finanziarie private, un modo nuovo di finanziare progetti spaziali, per il Centro Nazionale Britannico dello Spazio, usando Humble come esempio. Chris pensa che il BNSC, il Dept of Education, e Millennial Charities potrebbero, fra loro, raggiungere i 3 milioni di sterline all' anno, per 3 anni, necessari per costruire, lanciare e mettere in funzione Humble; probabilmente progressi significativi si svilupperanno su questo fronte durante il 1998. Queste tre organizzazioni sono in grado di raccogliere i fondi necessari, rientrando in seguito dell’investimento mediante la vendita dei dati raccolti da Humble. Questi dati potrebbe, per esempio, essere commercializzati come un bene educativo.

Quali sono le tappe previste del progetto? Il modello sarÓ sviluppato durante l’anno in corso e potra’ trasformarsi in un prototipo di volo con modifiche minime, secondo gli assistenti tecnici di SIL. In caso affermativo, potremmo assistere al lancio, possibilmente per un milione di dollari, per mezzo di un Ariane 5, durante l' anno 2000.

Chi sono le persone attualmente coinvolte nel progetto di Humble? E quali potrebbero essere gli utenti? Il satellite potra’ essere utilizzato anche fuori del Regno Unito? Rodney Buckland, project manager, Ŕ conferenziere nella valutazione dei rischi dello spazio e delle tecnologie satellitari, a Kent ed alla Open University, Regno Unito. ╚ inoltre consulente in materia di problematiche spaziali. Si e’ messo in contatto con me poco dopo che avevo proposto il progetto ad un quotidiano britannico -- il Daily Telegraph -- ed avevo vinto il concorso Millennium per progetti scientifici. Rodney Ŕ inoltre vice presidente del comitato dell' associazione europea per l’educazione astronomica (EAAE), e potrebbe quindi fornire un valido aiuto alla europeizzazione di Humble. Humble potrebbe quindi essere usato nei corsi di studi scolastici a livello europeo. Il Prof. Alan Wells, insegnate di Astronomia ed Astrofisica, presso la Leicester University, con interesse per l’astronomia UV. Nel progetto e’ inoltre coinvolta anche la sezione degli studenti SEDS-UK di Leicester, che prevede un uso di Humble come strumento di addestramento, sia per le tecnologie spazio/satellitari sia per l’astronomia. La Space Innovations Ltd., di Newsbury, Berkshire, in particolare Mr. James Barrington-Brown, Direttore Marketing, e Chris Elliott, che collabopra con BNSC come consulente finanziario, come gia’ accennato. Il mio ruolo Ŕ quello del fautore originale e del pubblicista. Secondo la richiesta, l'uso di Humble potrebbe essere internazionale, persino mondiale, grazie all’Internet. Dopo 3 anni di funzionamento, se avremo successo, potremmo anche vedere un Humble 2, o persino molti Humbles.

Qual’e’ il comportamento del Governo britannico nei confronti del progetto? Nel maggio 1997 il Government's Department of Trade ha finanziato SIL per 450.000 sterline, per lo sviluppo del prototipo; con le procedure burocratiche usuali, il lavoro sta iniziando soltanto ora.

Il progetto humble sembra essere ora abbastanza popolare. I media ti aiutano? Ho tenuto conferenze in parecchie scuole, gruppi di astronomia e congressi, e sono apparso in numerose trasmissioni radio e TV, destando, di solito, grande eccitamento ed interesse. Nel Yorkshire almeno, il progetto Ŕ ora abbastanza ampiamente conosciuto ed atteso con impazienza in molte scuole. Grazie al BBC World Service, l'estate scorsa, con un’intervista, ho potuto raggiungere 200 milioni di persone in tutto il mondo. Credo, se e quando il progetto diventera’ realtÓ, che l'interesse sarÓ grande fra le scuole, gli astronomi dilettanti ed il grande pubblico, attraverso i media, che potranno accedere a buone immagini, sia in tempo reale che archiviate per i molteplici usi -- formazione, intrattenimento, documentari, ecc.


Torna alla Home Page