Campagna per la Terra Maggiore

Greater Earth Initiative


Fin dalla sua nascita, Tecnologie di Frontiera si è pronunciata a favore della creazione di un Movimento, di una grande Federazione internazionale, tra singoli ed organizzazioni che, a vario titolo, e con caratterizzazioni filosofiche anche diverse, sostengono l'avventura umana nello spazio. Credevamo che una comune fede neo-umanista unisca questo genere di iniziative. Credevamo che sarebbero sorte, in questi anni, tante iniziative rivolte allo Spazio. I fatti cominciano a darci ragione: nascono infatti, anche in Europa, e non più solo negli Stati Uniti, nuove organizzazioni ed associazioni che guardano allo Spazio. Ed i temi dello Spazio assumono sempre maggiore attualità, via via che le menti più sensibili si rendono conto di come l'Umanità non abbia altra alternativa, se non continuare il proprio sviluppo in una nuova nicchia ecologica.

La discussione che si è sviluppata tra Tecnologie di Frontiera, the OURS Foundation (CH) e la Space Age Associates (UK), ha portato alla formulazione di un Manifesto filosofico (in corso di elaborazione comune) ed alla creazione del concetto della Greater Earth, o Terra Maggiore.

La Terra Maggiore è un pianeta assai più grande della Terra attuale. Con un diametro di 3 milioni di km., si estende sino al punto di librazione di Lagrange, e comprende la Luna, lo spazio, l'energia e le risorse che, con una certa approssimazione, transitano nella sfera di influenza magnetica del nostro pianeta.

Terra Maggiore intende porre le basi filosofiche ed ideologiche per affermare il diritto dell'Umanità ad espandere la propria attività in tale territorio spaziale, per assolvere all'imperativo della sopravvivenza come specie senziente e civile.

Dopo il 49mo Congresso IAF, a Melbourne, l'iniziativa della Taerra Maggiore registra un notevole incremento di elaborazione e di crescita. Nuovi colleghi hanno raggiunto il gruppo di progetto. E' stato formulato il proposito di sviluppare un Programma Politico, ed un nuovo sito web e' ora operativo: http://www.greaterearth.org/, che riporta il nostro Manifesto, tutte le attività in corso ed i documenti della Greater Earth.

Sottoscrizioni ed adesioni all'iniziativa sono completamente aperte. Basta spedire una e.mail, per ora. In seguito avremo form automatiche per la raccolta di adesioni e sottoscrizioni.

I membri promotori della Greater Earth sono, ad oggi (10.11.98):

  • Adriano Autino, Luisa Spairani (Italia) - Technologie di Frontiera
  • Marco C. Bernasconi (Confederation Helvetique) - Technologie di Frontiera
  • Michael Martin-Smith (United Kingdom) - The Space Age Associates
  • Arthur Woods (Confederation Helvetique) The OURS Foundation - Confederation Helvetique
  • Eagle Sarmont (USA) - 3Planetary
  • Patrick Collins (Japan) - SpaceFuture, NASDA, Spacetopia
  • Dale M. Gray (USA) - Idaho Regional Director-Historian Archaeological & Historical Services
  • Adelia Bertetto (Belgique) - European Commission
  • Andy Nimmo (United Kingdom) - Space Settlers
  • NOTE: le organizzazioni sono citate solo per specificare le affiliazioni dei membri, e non necessariamente aderiscono in quanto organizzazioni al progetto della Greater Earth.

    L'adesione alla Terra Maggiore è aperta a tutte le organizzazioni ed i singoli che ne condividano le finalità e che intendano contribuire al suo sviluppo!

    Leggete il Manifesto della Greater Earth: speriamo vogliate firmarlo e/o inviarci i vostri commenti (possibilmente in lingua inglese)!


    Torna alla Home Page