Questa pagina - in collaborazione tra TdF e Space Future - è a disposizione degli studenti, per mettere  online i  materiali che vogliono sottoporre agli spaziofili! Per mandare i vostri lavori, o rispondere ai questionari, clickate qui.

Sfruttare la Luna per salvare la Terra - Jeff Foust [Lingua Inglese]

Bezos Space Project svilupperà lanciatori spaziali riutilizzabili - Mark Reiff [Lingua Inglese]

Studenti Europei nello Spazio - Luisa Spairani

Evoluzione Astronautica - Stephen Ashworth [Lingua Inglese]

Un Utopista Reazionario - Adelia Bertetto [Lingua Inglese]

Il Miracolo di San Gennaro: il parere del CICAP  - Massimo Polidoro

Il programma "Apollo 2.0" della NASA  - Mark Reiff [Lingua Inglese]

Prima conferenza mondiale sul futuro della scienza - Luisa Spairani [Lingua Inglese]

Requiem per il  Futuro - Mark Reiff [Lingua Inglese]

Necessità di una filosofia dell'Era Spaziale - Mark Reiff [Lingua Inglese]

Destituito Rubbia, commissariata l'ENEA - Rino Falcone

Evoluzione Astronautica - Stephen Ashworth [lingua Inglese]

TdF cartacea numero 0 (pdf) - Da scaricare, stampare e distribuire ad amici e conoscenti! - La Redazione di Tecnologie di Frontiera

Benefits of International Cooperation in a Low Equatorial Orbit SPS Pilot Plant Demonstrator Project - Hideo Matsuoka & Patrick Collins [Lingua Inglese]

Workshop on Remote sensing and Environmental Hazard - July 7th-8th, 2005, Cagliari, Italy - Paolo Barattini

Vado a votare per il rispetto che ho degli altri! - Francesco Comellini

Segnalazione libri:  Del cielo e della terra - Studi filosofici in forma di racconto - di Diego Giordano  - Flaneur

Lettera al Villaggio Globale di Bagni di Lucca - A. Autino

Le tre ragioni principali per andare nello spazio - M. Huang [Lingua Inglese]

Il conto dei morti continua a crescere, sia per i disastri naturali sia per quelli causati dall'uomo - L. Kellogg [Lingua Inglese]

La L5 Society intende costruire una città nello spazio, secondo le idee di  Gerard K. O'Neill - L. Kellogg [Lingua Inglese]

La democrazia degli altri - di Amartya Sen - recensione di A. Autino

L'uomo nello spazio: e' un obiettivo prioritario? - L. Spairani

Risposta a James Van Allen sull'Astronautica - A. Autino [Lingua Inglese]

Petrolio: crisi epocale? - Alberto Cavallo

ARCHIVIO CORRISPONDENZE

Lady Earth is Pregnant! forum

Forum del Futuro Migliore

Forum del Futuro Peggiore

Scuola e Sistemi Educativi

Assurdità ed Utilità

La Costituzione Europea 

Forum  Generale

Tutti i FORUM

Help per l'uso dei  FORUM

Il Programma che non c'è

Sommario Generale di TDF

TDF sugli attentati del 7 luglio a Londra

EDIZIONE SPECIALE - 8 luglio 2005

COMUNICATO STAMPA - 12 luglio 2005

  Europa, democrazia e libertà - A. Autino   

Con il voto contrario alla costituzione europea, i cittadini francesi ed olandesi hanno espresso, semplicemente, la bocciatura di questa bozza di costituzione. Serve un referendum generale, contemporaneo in tutti gli stati dell'Unione, mediante il quale i cittadini sovrani decidano che tipo di costituzione desiderano, che tipo di Unione, e che tipo di democrazia. Abolire il quorum sui referendum in Italia!

La Scienza di Gaia, la Filosofia, la Spiritualità e la Via dell'Arcobaleno - David L. Buth

Il concetto di Gaia ha circa 35.000 anni! L' idea che la terra sia un essere vivente è una parte molto antica della filosofia e della religione. Questo nuovo concetto scientifico di Gaia, la Madre Terra, è solo l'ultima variazione filosofica su un tema antico, che risale alle dee della fertilità scolpite nell'avorio, all'età della pietra, o persino prima. [in lingua Inglese]

La Madre Terra e la farfalla - M. Martin-Smith

La Terra non è un'astronave isolata, ma fa parte di un'ecologia universale. Come un bruco, l'Umanità ha consumato tutte le risorse terrestri, ed ha sviluppato le ali per volare nello spazio. Come sperma cosmico, le comete hanno fecondato la Terra, seminandovi la vita. Ora la Madre Terra, dopo quattro milioni di anni di gravidanza, ha le doglie, ed è pronta a partorire. [in lingua Inglese]

Vogliamo essere liberi, in un mondo aperto! - P.Q. Collins

Le direzioni occidentali sono composte da vecchi "guerrieri freddi", incapaci di vedere l'enorme maggior convenienza dello sviluppo pacifico di nuovi mercati, rispetto al tentare di governare il mondo con il potere militare. Turismo spaziale ed industrie collegate le linee guida per una politica completamente alternativa.

600 miliardi di umani! - Ken Larsen

Quando una popolazione raggiunge il limite di sostenibilità della propria nicchia ecologica, le forme naturali di controllo sono: malattie, fame e violenza. Oggi, i nostri vecchi codici genetici e culturali minacciano la nostra distruzione. Mutuo rispetto, tolleranza e lasciar perdere le vecchie offese sono essenziali per il nostro  successo. Credo che la Terra possa sostenere 100 volte il numero attuale degli umani.

Il valore della vita umana - A. Autino

Il vero veleno sociale è l'assassinio, comunque giustificato.

Abbiamo una legge, vecchia di 3000 anni, che dice: "Non uccidere". Ma non è rispettata. Potrebbero i moderni sistemi d'arma comportarsi secondo le tre leggi della robotica di Isaac Asimov?

 

La casa web della Madre Terra Incinta 

Questa pagina è un laboratorio, che sarà aggiornata nel tempo, aggiungendovi tutti i riferimenti rinvenuti sul tema della gravidanza della Madre Terra.
Riteniamo che la diffusione di questa visione attraverso il pianeta sia molto importante ed urgente: per favore aiutateci!
Sentitevi liberi di inviarci qualsiasi riferimento, articolo pagina di cui siate a conoscenza sul tema della Signora Terra Incinta. Grazie! 

 

La Terra non è malata: Lei è... incinta! - A. Autino 

E' giusto parlare della catastrofe naturale che ha colpito il Sud Est Asiatico come di un evento epocale, che ci porta a ragionare sulla condizione di estrema fragilità di noi Umani, abitanti la superficie di un pianetino nel bel mezzo del nulla. Ci sono ovviamente modi molto diversi di reagire, a seconda delle diverse metafisiche, nichiliste ad un estremo del ventaglio, umaniste dall'altro capo. I neo-umanisti propongono una chiave filosofica di speranza e di coraggio attivo.

Un programma spaziale popolare - M. Martin-Smith

Ci sono due programmi spaziali. Quello ufficiale, improntato alla scienza, ed al prestigio nazionale. Il secondo, il programma spaziale popolare, fu lanciato da Gerard O'Neill, che propose la costruzione di grandi città orbitali con centinaia – potenzialmente milioni – di abitanti.

  Imparare dalle tragedie - M. Martin-Smith 

Se l'epicentro del maremoto si trova in mare aperto, possono trascorrere 1 o 2 ore o più, prima che l'onda arrivi alla spiaggia, e può essere rilevato da sismografi sul fondo marino. Satelliti come Topex e Seasat possono misurare l'altezza delle onde, con precisione al centimetro. La ricerca sui sistemi osmotici a membrana, potrebbe darci purificatori di acqua ad energia solare a basso costo. Forse il lavoro fatto per la stazione spaziale e per missioni marziane potrebbe essere d'aiuto.

THE SPACE SHOW - Domenica 3 Ottobre 2004 - A. Autino è stato  intervistato, dal vivo, da David Livingston, sul suo SPACE SHOW! - Ascolta l'intervista

Un'era spaziale o una (nuova) età della pietra - A. Autino   >>>

Il teatro del confronto, oggi, va ben oltre la regione mediorientale.Una grande macchina ha recentemente acceso i motori: lo sviluppo industriale dei maggiori paesi asiatici, Cina ed India. Di fronte a tale processo, le risorse petrolifere (e non solo) del pianeta cominciano realmente a scarseggiare. Questa è la vera sfida che l'Occidente post-industriale ha di fronte.

La tirannia del petrolio - A. Autino   >>>

L'impennata speculativa del prezzo del petrolio, in questa estate 2004, dimostra ulteriormente l'estrema criticità del problema energetico. Tutti gli esperti pronosticano un fabbisogno crescente di energia e di risorse. Comincia quindi ad apparire, in tutta la sua drammaticità, il problema della finitezza delle risorse del nostro (per ora unico) pianeta.  

Un cadavere non è un buon cliente! - A. Autino  >>>

È questa faccenda di uccidere che deve finire. Le nazioni più tecnologiche del pianeta non sono ancora capaci di dimostrare la propria superiorità senza uccidere. Adesso è lunga abbastanza. Gandi non uccideva, eppure ha vinto. Gandi testimoniò le ragioni morali del proprio popolo, e le nazioni che volevano essere democraticamente più avanzate non poterono non riconoscerle. 

Nuove frontiere del turismo: lo spazio - Pierluigi Polignano >>>

La Shimizu prevede la costruzione di un gigantesco albergo orbitante, ma si è spinta anche oltre, prevedendo di costruire laboratori ed alberghi sulla Luna, utilizzando cemento prodotto con materie prime locali. La Nishimatsu Construction Corporation vorrebbe un mega resort a forma di tre trasparenti conchiglie giganti: Escargot City, la città lumaca. La Obayashi, invece, vorrebbe porre il suo marchio su una fattoria lunare autosufficiente, capace di ospitare 10 mila persone, campi, orti e frutteti necessari al sostentamento. 

Sì, avremo hotel spaziali nel 2030! - Patrick Collins  >>>

L'illustrazione del 2030 fu pubblicata per la prima volta ormai 5 anni fa. Ma io penso ancora che sarebbe possibile realizzare quel risultato fra 30 anni, se fossero seriamente disponibili dei fondi per sviluppare veicoli orbitali per il trasporto di passeggeri civili. La maggior parte dell'investimento potrebbe venire dal settore privato, ma, per iniziare, i governi dovrebbero sostenere lo sviluppo di veicoli di trasporto passeggeri.

Il fallimento ideologico delle agenzie spaziali - A. Autino  >>>

Le agenzie spaziali europea e statunitense sono entrate in uno stato di crisi ideologica verticale. Gli standard metodologici di qualità sono in crescita esponenziale, ma la qualità dei sistemi spaziali è in continuo calo. E, dalla missione Apollo ad oggi, il prezzo della messa in orbita di un kg. di materiale terrestre non è diminuito di un solo centesimo...

La responsabilità sociale ed etica di un'impresa - Luisa Spairani >>>

Etica nell'impresa e Kant, l'impresa etica, gli stakeholder. Concetti etici e politici (libertà, proprietà,ecc.) hanno subito una notevole evoluzione, cosi' i principi di gestione di un'impresa. Riconsideriamo l'etica di Kant, per trovare i fondamenti su cui costruire un'impresa etica centrata su uomini e donne.

21 giugno 2004:   Vai SpaceShipOne, vai!!!!

"Andremo in orbita più presto di quanto si pensi," ha detto Burt Rutan. "Non intendiamo restare a quota suborbitale per decenni. I prossimi 25 anni saranno una cavalcata selvaggia... Una cavalcata di cui la storia registrerà il carattere benefico, per tutti."

Grazie Burt! Noi di Tecnologie di Frontiera siamo con te ed i tuoi colleghi, in questo grande, bellissimo giorno. 

SpaceShipOne Makes History: First Private Manned Mission to Space - Press Release from Scaled Composites - 21 June 2004
SpaceShipOne riapre la strada dell'astronautica, dopo 36 anni! - A. Autino

A Great Day! - Michael Martin Smith

A triumph of ingenuity and willpower - Samuel M. Coniglio, IV  

Quando Space Adventures era una "garage company" - Andrea Canto

Una proposta di legge sull'8 x 1000 alla ricerca scientifica >>>

Diverse proposte di legge, per quanto incomplete, giacciono da anni in parlamento. Perchè nessun partito impugna decisamente e pubblicamente quest'iniziativa? Perchè non è chiaro come puo' un'istituzione votata a scopi umanitari e scientifici accedere a tale istituto? E' tempo di un'iniziativa forte, di legge popolare! 

L'incontro tra TdF ed Eurinome (minute di meeting) >>>

Senza nulla togliere alla religione, l'etica viene dalla ragione, e chiunque pretenda di arrogare alle proprie credenze il monopolio della morale non fa che alimentare il demone delle "guerre sante", triste retaggio del mondo monoteista. Coniugare etica e sviluppo, nell'unico ambiente che permette alla civiltà di riprendere la crescita: lo spazio extraterrestre. 

PAGINE DI TDF 1/2004 :

La civiltà tra Marte e Parmalat

Il 2004 sarà l'anno dell'astronautica? Se sì, insieme alla space economy potrebbe finalmente nascere un'etica del libero mercato. 

Marte, e la Luna

Il nuovo programma spaziale degli Stati Uniti prevede l'installazione di una base permanente sulla Luna entro una decina d'anni. Per gli umanisti astronautici, la prima reazione a questa notizia non può che essere di gioia...

L'X Prize e l'Astronautica Mercantile

Nel 1996 un gruppo di accademici spaziali e di imprenditori - Pietro Diamandis e Gregg Maryniak - decisero di dare inizio ad un'impresa storica.

Un sogno ordinario ed inefficace

Il programma di Prodi per le elezioni europee, "L'Europa, il sogno, le scelte", vola basso quanto la filosofia  dello sviluppo sostenibile, e riflette tutta la pochezza ideologica della sinistra.

Quale lingua parleranno i nostri figli europei?

Quanto sarà utile, per i bambini che oggi hanno 5, 10, 13 anni la capacità di parlare l'Inglese come l'Italiano? La risposta è semplice: sarà indispensabile. Ma il sistema scolastico continua a concepire l'Inglese come una lingua straniera...

Riflessioni in margine alla lettura dei romanzi-saggio di Robert M. Pirsig

Una visione dinamica senza precedenti e senza paragoni; che ci porta ad apprezzare il pragmatismo di coloro che sanno utilizzare persino Aristotele in modo non aristotelico. E non a caso eccellono, inaspettati, nella tecnologia logica per eccellenza: il software. 

Racconti: "Una sera d'autunno"

Quella sera rientravo dal lavoro prima del solito. Erano solo le sette e mezza, ed un bel tramonto autunnale colorava il cielo a occidente. Il cortile di casa mia era un quadro di luci ed ombre, di pulviscoli dorati e colori cangianti. Fu forse per questo che non notai subito il veicolo. 

La Terra non è un'astronave!

L’immagine più suggestiva, disegnata dal Club di Roma, era quella del nostro pianeta visto come un’astronave che viaggia nel cosmo.  Quell’immagine divenne uno dei pilastri della metafisica ecologista, la cosiddetta “sostenibilità dello sviluppo”.

Racconti: "Una risposta nonviolenta"

Quassù le stelle sono più brillanti. Tracce di luce che non vedo, quando sono giù sulla superficie. La Galassia mi parla e guardo la volta del tempo che mi parla degli altri Esseri che mi guardano, laggiù, da qualche parte.  

Corrispondenza con Margherita Hack

Abbiamo scritto un paio di lettere alla Professoressa Hack, la quale, oltre che di Astronomia, si occupa anche di Filosofia della Scienza. Inoltre l'abbiamo citata nella newsletter "La Terra non è un'astronave!". La Professoressa ha risposto, ed Autino ha rilanciato...

 

Registra la tua visione del mondo nel 2033! Partecipa al FORUM DEL FUTURO!

IL FUTURO MIGLIORE

Sviluppo della civilta' umana, economia, scienza, tecnologia, politica, arte, filosofia. Quali sono le condizioni migliori che riesci ad immaginare? 

E come possiamo arrivarci?

[Scramjet ipersonico NASA / Asteroide-Astronave
 (disegni artistici)]

IL FUTURO PEGGIORE

Decadenza civile, declino economico, crisi di risorse, catastrofi ambientali, tirannia, guerre, terrorismo, declino morale... Quali sono le condizioni peggiori che riesci ad immaginare? 

E come possiamo evitare un simile futuro?

[Due drammatiche immagini del conflitto sociale
 seguito al degrado economico in Argentina]