Perché la Fantascienza è distopica a senso unico? 

Spider Robinson ha scritto un articolo molto interessante, che contiene domande fondamentali, circa la disaffezione del pubblico verso la Fantascienza e, più in generale, verso il futuro. 

Mark Reiff ha postato l'articolo sulla lista di Space Future, e ne è scaturtita una discussione molto interessante, intorno al tema della fantascienza utopica e distopica, e su altri temi, focalizzando molti problemi politici e sociali. 

Secondo me, il problema principale non è cercare all’interno della fantascienza le ragioni di questa situazione. Fantascienza utopica e distopica possono essere ambedue utili, nel mostrare scenari futuri. 

Un problema, vero, è che la fantascienza distopica mostra sempre ed unicamente lo stesso scenario: come la nostra tecnologia ci porterà alla rovina. Alcuni scrittori – influenzati dalla filosofia eco-nichilista dominante –  stanno guidando la danza, ed i buoni scrittori sono in crisi profonda, privi di supporti filosofici neo-umanisti. 

Vorrei finalmente vedere una fantascienza distopica che mostri come la nostra civiltà andrà in rovina, in seguito al gigantesco flop tecnologico ed economico che seguirebbe alla nostra rinuncia allo spazio

Fallendo l’espansione nel sistema solare, la nostra scienza e la nostra tecnologia finiranno molto rapidamente, sotto i colpi di “Madre Terra”, stufa di noi, figli mammoni, che rifiutiamo di andare ad abitare altrove. Quindi, nanotecnologie ed altre meraviglie sono tutte possibili solo se noi apriremo finalmente il sistema. Altrimenti qualsiasi sviluppo potenzialmente positivo non potrà che abortire. 

A. Autino 

L'ARTICOLO Avanti, nel passato - Perché la nostra immaginazione sta ritirandosi dalla scienza e dallo spazio, e nella fantasy?  Spider Robinson
LE RISPOSTE Noi viviamo già in un “futuro” distipico. Ed io odio la fantascienza ottimistica.  Tim Maughan
Molta fantascienza (almeno nei film) è distopica.  Xenophile
Non tutti i politici sono idioti miopi. È mia opinione che la nuova rinascita del viaggio spaziale stia già cominciando.  Curtis Burisch
Dei politici ignoranti e terrocratici potrebbero creare facilmente una distopia, impedendo l'inizio del volo spaziale civile. . . . Ma SpaceShipOne farà il primo volo spaziale privato nello storico centenario del 17 dicembre, e finalmente mostrerà la strada. Patrick Collins
Io non ho bisogno di fantascienza distopica, per accorgermi che non stiamo usando molto intelligentemente le nostre capacità tecnologiche. Mi piace la mia fantascienza ottimistica, perché sono interessato a figurarmi come possiamo usare la tecnologia positivamente.  Heather Bradshaw
Vorrei offrire questi link, ed invitare la gente a vedere questi film che mostravano ideali futuri. Guardare questi film aiuta a capire qualcosa della cultura e dei tempi dell'età spaziale.  Fred Becker
Non c'è una forte domanda di presenza umana nello spazio. Noi non possiamo aspettarci che il pubblico sostenga l'esplorazione dello spazio. Dobbiamo farlo noi, nei piccoli gruppi o come singoli individui, e questo richiede molto coraggio.  G. B. Leatherwood
Il prossimo grande evento scientifico è nel cervello umano: biotecnologie, manipolazione genetica del DNA, e nanotecnologie, che costringeranno tutti noi a conseguire nuove lauree. E il viaggio spaziale? Odio dirlo, ma noi potremmo essere gli ultimi bastioni di quella meta.  Samuel Coniglio
Perché non sperare (e lavorare per) un nuovo miracolo??!? Adriano Autino
        

Registra la tua visione del mondo nel 2033! Nel FORUM DEL FUTURO!

Per iscriverti alla lista di discussione di SPACE FUTURE: 

Manda un email a sf-discuss-request@spacefuture.com, con la parola subscribe nell'oggetto. In seguito potrai postare i tuoi messaggi a sf-discuss@spacefuture.com

[011.AA.TDF.2003 - 21.09.2003]